Centro medico Golden Salus

PROTOCOLLO AUTOIMMUNI

I disordini autoimmuni sono malattie in cui si produce una risposta immunitaria contro organi e  tessuti del proprio organismo. A tutt’oggi non sono state identificate cause precise, si pensa che siano coinvolti fattori genetici e fattori ambientali (come possono essere virus e batteri). L’interazione di questi fattori sembra quindi possa essere alla base del verificarsi di questi disordini che, nella loro manifestazione, presentano risvolti complessi e dinamiche che restano per gran parte ancora sconosciute.

Tra le più conosciute malattie autoimmuni troviamo Artrite reumatoide, Sclerosi Multipla,  Fibromialgia; Parkinson; Miastenia; Tiroidite di Hashimoto; Diabete di tipo I; Malattia di Crohn; Psoriasi; Sindrome di Sjogren;  Lupus Eritematoso Sistemico, Rettocolite ulcerosa.

Nel contesto dei possibili supporti terapeutici - complementari alla terapia farmacologica - che la medicina biologica può offrire vengono prese in considerazione le potenziali interazioni eziopatologiche e sintomatologiche determinate dalla eventuale presenza di microrganismi patogeni (batteri e virus), di metalli tossici (come Alluminio, Piombo, Mercurio, Cadmio….), di sostanze normalmente e quotidianamente introdotte nell’organismo attraverso l’alimentazione (ad esempio: glutine e caseina, alimenti pro-istaminici ecc…) le quali, data la natura delle malattie in oggetto, possono costituire un fattore subclinico di alterazione, provocando o sostenendo condizioni croniche di reattività infiammatoria, determinando condizioni di stress sistemico prolungato, di tossicità a livello delle strutture neurologiche, di alterazione dell’equilibrio immunitario. Viene altresì valutata la eventuale presenza di condizioni che rappresentano carenza in elementi protettivi, in nutrienti strategici (come le Vitamina D ed E,  gli Enzimi, gli Acidi Grassi Essenziali, gli Antiossidanti…) importanti ai fini di una corretta ed efficace funzione immunitaria e per la riparazione e rigenerazione dei tessuti.
Per ognuno di questi fattori la medicina biologica integrata offre possibilità di intervento a sostegno del recupero delle ideali condizioni di salute.
Per quanto riguarda le malattie citate è tenuta in considerazione anche la ipotesi prospettata dal medico Dr. Domenico Fiore la quale vede come causa di malattia autoimmune la presenza di una tossinfezione subacuta da Bordetella pertussis. Questa infezione viene accertata in laboratorio ospedaliero attraverso apposito test che prevede esami ematochimici.
Nel caso venga rilevata la presenza di tossicità da metalli si potrà procedere alla loro rimozione anche attraverso Terapia Chelante per infusione (fleboclisi).

 

Questo sito utilizza cookies – piccoli file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per aiutare il sito a dare una migliore esperienza all’utente. In generale, i cookie vengono utilizzati per mantenere le preferenze dell’utente e memorizzano le informazioni per cose come carrelli della spesa e fornire dati di monitoraggio anonimi ad applicazioni di terze parti come Google Analytics. Come regola generale i cookie servono per rendere migliore la Vostra esperienza di navigazione. Tuttavia, è possibile disabilitare i cookie su questo sito come su altri. Il modo più efficace per farlo è quello di disabilitare i cookie nel Vostro browser. Il Garante della Privacy impone di avvertire gli utenti di questa procedura e rispettare la Legge Europea sui cookie per non incorrere a sanzioni. (Provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 03 giugno 2014) Per maggiori informazioni: privacy policy.